Salvia, non solo una spezia

di Gioia Bò

Nella tradizione popolare la Salvia viene considerata spesso solo come spezia, dimenticando che questa pianta è particolarmente adatta ad ornare giardini e balconi con i suoi fiori dai molteplici colori a seconda della varietà.

Appartiene alla famiglia delle Lamiacee e comprende circa settecento specie, sia erbacee che suffruticose, coltivabili in piena terra o in vaso. Predilige l’esposizione soleggiata ad un temperatura mai inferiore ai 5°C e necessita di annaffiature abbondanti e frequenti, specie nei mesi più torridi dell’anno.

Come detto, la specie di gran lunga più utilizzata è la quella “da cucina”, vale a dire la Salvia officinalis, ideale per condimenti ed insalate, alle quali conferisce un sapore del tutto particolare. E’ caratterizzata da foglie picciolate di colore grigio-verde  e produce fiori viola riuniti in spighe.

Oltre all’uso alimentare, la Salvia officinalis trova impiego in erboristeria, avendo riconosciute proprietà antisettiche, digestive, diuretiche, balsamiche ed ipoglicemiche. Sono diverse le varietà che possiamo trovare in commercio, a cominciare da quella “a foglia larga”, particolarmente decorativa, per continuare poi con la varietà “Alba”, la “Icteriana” e la “Tricolor”.

Ma, come detto, in precedenza, la Salvia non è solo una spezia, tanto che alcune varietà vengono utilizzate per lo più a scopo ornamentale. Tra queste meritano particolare attenzione la Salvia Argentea con foglie triangolari e fiori bianco-malva, la Salvia coccinea con fiori rossi, la Salvia farinacea con fiori lilla-azzurri simili a quelli della Lavanda, la Salvia horminum con fiori che possono variare dal rosa al violetto al porpora, la Salvia pratensis con fiori color viola riuniti in grappoli, la Salvia splendens con brattee rosso vivo che molto spesso vengono confuse con i fiori, la Salvia uliginosa con foglie lunghe dal colore verde scuro e fiori blu, la Salvia virgata con foglie del tutto simili all’ortica e fiori blu-violetto.

Ed ora non vi resta che decidere il colore che meglio si intona al vostro giardino, aiutandovi magari con la gallery che vi proponiamo di seguito.

Commenti (7)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.