Sanremo, i fiori protagonisti delle vetrine

di Valentina

A Sanremo non solo il Festival darà spazio ai fiori come sempre: anche le vetrine verranno colorate dai magnifici esemplari dei coltivatori liguri che come ogni anno hanno dato il meglio di loro stessi nel dare vita a fioriture in salute e dai colori magnifici. Chiunque deciderà di viaggiare verso la cittadina avrà di che bearsi con gli occhi.

La decorazione delle vetrine dei negozi con i fiori di Sanremo è una delle diverse iniziative “collaterali” al Festival che si terrà al Teatro dell’Ariston. Non dobbiamo dimenticare che sebbene i riflettori su di essa si accendano solo una volta l’anno, Sanremo è una città conosciuta proprio per la coltivazione di fiori ed il suo commercio e come tale spesso e volentieri esprime se stessa proprio attraverso questa caratteristica. E’ il suo modo di essere, che la rende nota in tutto il mondo proprio come “citta dei Fiori” capace di attirare centinaia di migliaia di turisti ogni anno.  Già immaginiamo le vetrine dei negozi addobbate con gusto nei colori che hanno reso famosi i suoi esemplari. Colori caldi e rassicuranti che si sposano perfettamente con la merce esposta e che danno all’ambiente quel tocco famigliare che la gente sarà tentata di osservare e gustare.

Quella delle vetrine in realtà non sarà l’unica iniziativa legata ai fiori. Chiunque vorrà comprarne di recisi o interi lo potrà fare con uno sconto sul prezzo di costo. E’ un modo di coltivatori e vivaisti di invogliare gli acquirenti a spendere in fiori freschi e contemporaneamente partecipare alla festa che il Festival di Sanremo ogni anno rappresenta. Le fioriture più usate? Sicuramente rose e tulipani, ma riusciamo a visualizzare benissimo anche scelte come girasoli e gerbere. Tutti esemplari in grado di manifestare un sentimento di gioa e coinvolgimento nei confronti di una kermesse che da anni non manca di attirare l’attenzione di italiani e stranieri .

Photo Credits | Alexlukin / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.