Cover, il fiore premio di Sanremo

di Valentina

Quando “Cover“, il fiore premio di Sanremo è stato annunciato quasi ci aspettavamo di poter contare su dei fiori veri o per lo meno “plastificati” che potessero somigliare tantissimo a quelli reali. Ci siamo trovati davanti ieri sera ad un’opera d’arte stilizzata davvero interessante. Finito nelle mani di Nek, il fiore ha conquistato quasi tanto quanto la canzone.

Carlo Conti lo aveva annunciato: i fiori di Sanremo sarebbero stati protagonisti sul palco. Abbiamo constatato che non lo sono stati nel loro classico ruolo quanto diventando protagonisti con Cover. Un fiore primaverile sapientemente cesellato che tranne per il profumo non ha nulla da invidiare ai fiori veri.  Il fiore sceltoè rappresentato in mano ad una figura femminile.  Se avessimo dovuto scegliere noi, probabilmente avremmo stilizzato un papavero, e per diversi motivi. Prima di tutto pensando alla canzone “Papaveri e papere“. E in seconda istanza, ragionando sul fiore stesso. Il papavero è un fiore che conquista la nostra terra appena le giornate si fanno abbastanza calde in primavera. Un fiore spontaneo e colorato che porta gioia con la sua sola presenza.

Il papavero poi  è sinonimo di orgoglio nel linguaggio dei fiori, non ci stupisce una scelta simile. Carlo Conti qualche giorno fa aveva comunque parlato di una rosa o di un garofano, due fiori tra i più coltivati e lavorati a Sanremo per tradizione florovivaistica. E’ un peccato che nessuno si soffermi sulla bellezza floreale del premio e sulla sua interpretazione. E’ stato ad ogni modo una mossa saggia coinvolgere in questo modo l’essenza simbolo della città di Sanremo. Era ora che le fioriture diventassero in qualche modo protagoniste al di fuori dei classici mazzi di fiori recisi per gli ospiti o per gli addobbi che lo ripetiamo, non vediamo come centrali questo anno. Voi che ne pensate? E’ stata una buona scelta? Avreste preferito qualche altra cosa o vi sareste aspettati qualcosa di diverso? Sanremo è Sanremo ed ancora una volta, la città dei fiori per eccellenza.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.