Sanremo, decorazione ideale con fiori porta fortuna

di Valentina

Il Festival di Sanremo inizia oggi e di sicuro la scenografia ora è pronta davvero con tutte le decorazioni ad essa dedicate. Vogliamo crearne però una nostra ideale utilizzando delle piante che nel linguaggio dei fiori sono considerati dei portafortuna?

Ogni fioritura è legata ad un significato specifico nel linguaggio dei fiori. Quel che ora vedrete in nostra compagnia è come essenzialmente i fiori di solito scelti non hanno particolari legami con quelli che di solito adornano il palco dell’Ariston. Tranne uno che è notoriamente non solo tra i fiori onnipresenti a Sanremo ma è anche uno di quelli coltivati con più successo dai vivaisti del luogo. Parliamo ovviamente della rosa, che non è solamente simbolo di amore profondo. Lo sapevate che un tempo nell’antichità i suoi petali venivano portati al collo essiccati per avere protezione contro il malocchio e le calunnie?

Abbiamo poi l’aglio. Volendo tralasciare le teste dell’aglio che non troveremmo poi così adatte ad una scenografia sanremese, si potrebbe puntare su dei fiori globulari di allium. Sarebbero perfetti anche con l’attuale scenografia. Ad ogni modo esso veniva utilizzato per cacciare gli spiriti maligni insieme alle primule. Queste ultime sono anche dei fiori stagionali: inserirli in un contesto ufficiale non sarebbe assolutamente inusuale. Ed i loro colori si adattano davvero a far parte di qualsiasi tipo di decorazione floreale. Se dovessimo fare una scenografia, frammiste in messo ai fiori inseriremmo anche qualche ghianda, come tanti piccoli amuleti in gradi di augurarci buona fortuna e favorire la sorte. Non è una novità che le querce venissero e vengano tuttora considerate delle piante magiche e speciali.

Ed infine e non per importanza (anzi), troveremo un posto anche per la ninfea in qualche modo. Sapevate che nel linguaggio dei fiori è considerata una delle piante di buon auspicio più potenti in assoluto? A prescindere dall’avventura che la persona si potrebbe trovare a passare. Perfetta quindi per il palco di Sanremo.

Photo Credits | Chalermchai Chamnanyon / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.