Ecco come scegliere le coperture giuste per le piante

di Redazione

Per proteggere al meglio le vostre piante da giardino dai rigori dell’inverno, facendo in maniera tale che in primavera siano nuovamente belle e rigogliose, meglio utilizzare un telo o una copertura giusta. La migliore copertura deve proteggere la pianta non solo dal freddo e dalle intemperie ma deve anche far passare aria e luce, per permetterle una crescita continua. Ecco una piccola guida per scegliere le coperture giuste per le piante.

Tessuto non tessuto

Senza dubbio il materiale più conosciuto: un telo in tessuto non tessuto, specifico per proteggere le piante che potrete tagliare della misura che preferite e legare con un cordino. Se ne possono trovare di diverse grandezze a seconda della pianta che dovrete coprire.

Juta

Un sacco di juta è una soluzione non solo economica ma anche sana: si tratta di un materiale naturale che permette alla pianta di crescere con luce ed acqua provenienti dall’apertura posta nella parte alta.

Telo in plastica

Il telo di plastica è senza dubbio la soluzione più economica e di facile reperimento: ricordatevi però di forare qua e là il telo in plastica, per fare passare l’aria. Vedrete come saranno ben protette le pianta in primavera.

Carta di giornale

Infine ecco che anche la semplice carta di giornale può rivelarsi una perfetta copertura: potete avvolgere i vasi con la carta, in modo da salvaguardare le radici, mentre nella parta alta della pianta potrete praticato dei piccoli fori, fissate il tutto con del cordino in modo tale che al primo soffio di vento non voli via tutto.

Foto credits: Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.