Un centrotavola di bulbi, creazione originale di Dana Frigerio

di Marion

Un centrotavola di bulbi primaverili

Armonioso ed elegante. E' così che deve essere il centrotavola perfetto, qualunque sia il materiale che usiamo per realizzarlo. Tuttavia, se vogliamo farne un vero e proprio elemento decorativo, il centrotavola deve anche essere glamour, vale a dire emanare un fascino tale da catturare inevitabilmente l'attenzione di chi lo ammira, ammaliandolo, incuriosendolo.

Cosa può dare un simile effetto se non un insolito accostamento tra ceramiche antiche e bulbi in fiore? E' proprio questo l'elemento che contraddistingue il centrotavola che vi presentiamo oggi, creazione originale della garden designer Dana Frigerio (nella foto) che abbiamo il piacere di proporvi su Pollicegreen per gentile concessione dell'autrice.

Per realizzare questo delizioso centrotavola primaverile, Dana ha utilizzato una grande zuppiera di ceramica e delle tazzine da tè come contenitori, torba e argilla espansa come substrato, muschio per ricoprire lo strato superficiale di terra e bulbi di giacinto forzati.

Vi piacerebbe fare lo stesso? Vediamo passo passo come realizzare il nostro centrotavola di fiori:

  • Scegliete un vecchio servizio di tazzine da tè in ceramica o una zuppiera, di ceramica anch'essa, che non usate più.
  • Riempitene il fondo con uno strato di argilla espansa, quindi aggiungete della torba.
  • A questo

    punto interrate i bulbi di giacinto forzati, che si trovano facilmente in commercio.

  • Ricoprite la terra con uno strato di ghiaia fine o, se preferite, con del muschio.
  • In alternativa ai giacinti potete utilizzare tulipani, amaryllis, narcisi, crochi.

Dana Frigerio approda al garden design dopo aver conseguito una formazione artistica all'Accademia di Belle Arti di Brera ed aver lavorato nel mondo del teatro come scenografa. L'amore per il verde e il suo lavoro di arredo e progettazione di giardini e spazi aperti nascono in maniera inaspettata quando, durante un viaggio che l'ha portata a percorrere il Belpaese in lungo e largo, si è imbattuta nella maestosa, perfetta, bellezza di un giardino rinascimentale.

Attualmente, Dana lavora come garden designer e illustratrice e collabora come free lance con illustri riviste del settore quali Gardenia. Hanno parlato di lei, fra gli altri, il settimanale Io donna, inserto del Corriere della sera, e Rai radio 2 alla quale ha di recente rilasciato un'intervista.

Ecco la Gallery con le immagini originali:

Dana frigerio è inoltre la creatrice del blog Dana Garden Design.

zp8497586rq