Stame

di Marion

 Stame

Lo stame è l'organo sessuale maschile del fiore delle Angiosperme. E' costituito da una parte inferiore sterile, filiforme, che prende il nome di filamento sulla quale si erge l'antera, una struttura globosa all'interno della quale si forma il polline. Gli stami possono presentarsi liberi o riuniti in gruppo. Quando si presentano in gruppi gli stami vengono distinti in:

  • mon

    oadelfi: tutti i filamenti sono saldati tra loro a formare un'unica struttura tubulare;

  • diadelfi: i filamenti saldati formano due gruppi;
  • poliadelfi: i filamenti saldati formano più di due gruppi.

A seconda della lunghezza distinguiamo invece:

  • stami omodinami (della stessa lunghezza);
  • stami didinami (quattro stami, due più lunghi e due più corti);
  • stami tetradinami (sei stami, quattro più lunghi, due più corti).

In base al numero di stami di cui sono dotati i fiori vengono distinti in monoandri, dotati di un solo stame, diandri, dotati di due stami, poliandri, dotati di più di due stami.

zp8497586rq