Stella di Natale, ciondoli portafortuna fai da te

di Valentina Commenta

La stella di Natale non è solo una delle più famose piante simbolo della festività ma anche un perfetto elemento per dare vita a decorazioni natalizie di ogni tipologia. Tra di essi non si può non tenere conto dei ciondoli portafortuna fai da te per l’albero o da utilizzare come elemento di arredamento.

stella-di-natale-glitter

Talvolta bastano un pizzico di fantasia ed un semplice filo da stendere tra due pareti per ottenere la base di una decorazione natalizia semplice ma di grande effetto da utilizzare per abbellire la propria casa. Basta davvero molto poco: semplici mollette di legno, piccoli ramoscelli di ginepro ed ovviamente delle stelle di Natale recise. Questi sono gli elementi che si possono utilizzare se si vuole rimanere più fedeli alla tradizione. I fiori di poinsettia possono essere infatti anche accompagnati da foto ricordo o biglietti di auguri

Una volta stabiliti gli elementi base basta lavorare sulla forma che si vuole dare ai ciondoli portafortuna creati con l’euphorbia pulcherrima: di solito per un stanza la scelta migliore consiste nel lasciare le stelle di Natale nella loro forma naturale. Anche delle piccole cornucopie o coni riempiti con la fioritura ed altri elementi festivi possono rivelarsi perfetti per arredare con gusto e spirito natalizio il tutto. Il consiglio è quello di utilizzare la varietà mignon del fiore in modo tale da riuscire a dare vita a composizioni e decorazioni più eleganti e adattabili all’ambiente.

Importante: è necessario ricordarsi che si può giocare si con il rosso, tipico colore portafortuna, ma che vi è la possibilità di spaziare tra gli innumerevoli colori di questo esemplare.

 

google-max-num-ads = "1">