Tignola grigia delle derrate, insetto parassita

Spread the love

tignola grigi derrate insetto parassita

Oggi vogliamo parlarvi di un insetto particolarmente diffuso dovunque nel nostro paese: la tignola grigia delle derrate. E lo vogliamo fare non solo perché capace di attaccare le piante ospiti nel loro habitat naturale, ma anche mentre sono nella forma di “sottoprodotti” che giungono a noi industrialmente.

Non è il classico insetto parassita di cui parliamo ormai ogni lunedì, ma è senza dubbio il più diffuso, anche in zone non prettamente di campagna. Questo perché la tignola grigia delle derrate ha la capacità di passare inosservata ed attaccare senza alcun problema farine di cereali e di altri prodotti, cariossidi , fagioli, arachidi, frutta secca, funghi secchi, ma anche differenti tipi di spezie e altri alimenti.

Questa farfalla raggiunge i 20 mm di apertura alare. Le sue ali anteriori sono grigiastre con delle linee scure, mentre le ali posteriori sono chiare. Se osservate bene l’immagine comprenderete di aver visto sicuramente più volte questo insetto girovagare per la vostra casa. La prossima volta che accadrà, vi consigliamo di prendere adeguati provvedimenti. La larva della tignola grigia delle derrate, di lunghezza analoga all’esemplare adulto, è di colore giallognolo-rosato con il capo, il protorace e la parte terminale dell’addome di color bruno. Essa è cosparsa di peli e possiede piccole zampe e protozampe.

Questo insetto può effettuare più di 3 generazioni l’anno se la temperatura invernale non è troppo fredda e la tignola percepisce come ottimale per la schiusa delle uova anche questo periodo. La lotta contro di lei passa attraverso diversi stadi. Di solito si parte con delle trappole sessuali per il monitoraggio e poi si procede con delle trappole elettriche, alimentari e sessuali che danno vita a diversi tipi di cattura ed eliminazione dell’infestazione. In alcuni casi può essere necessaria la disinfestazione con fumiganti o insetticidi residuali m in quel caso deve essere eseguita da personale specializzato dopo aver ricevuto il via libera dalla Asl o dalla Capitaneria di porto.

Photo Credit | Governo Australiano

1 commento su “Tignola grigia delle derrate, insetto parassita”

Lascia un commento