Xylella, i rimedi naturali

di Valentina

Vi sono rimedi naturali per curare la Xylella? Per quanto vorremmo dirvi che vi sono dei metodi effettivamente efficaci al 100%, per ora possiamo solo condividere quella che è stata l’esperienza personale di alcuni coltivatori sperando che possa esservi utile.

In Puglia l’infezione da Xylella fastidiosa sta mettendo a rischio decine di uliveti, ed in alcuni casi si è già dovuti giungere all’abbattimento degli alberi di ulivo, alcuni di essi centenari. Curare la Xylella con i rimedi naturali attualmente non significa avere uno strumento con il batterio davvero efficace, ma fare un po’ come si fa con il corpo umano quando si tenta di rafforzare il sistema immunitario per combattere il raffreddore. Si può secondo molti contadini aiutare la pianta a resistere all’agente patogeno. Ed uno di questi mezzi sarebbe la poltiglia bordolese.  Essa sembra essere la soluzione perfetta per evitare il contagio secondo gli stessi, a patto che si eseguano prima una buona potatura degli alberi di ulivo e le ferite vengano curate immediatamente con un mix di solfato di rame e calce.

Non solo, secondo un gruppo di persone che asserisce di averla usata con successo, dopo aver spruzzato tutta la pianta con la poltiglia bordolese, bisogna concentrare le proprie attenzioni sui tronchi, disinfettando ulteriormente con una soluzione di solfato di ferro e grassello di calce.

Tutto questo darebbe maniera agli ulivi di fermare il contagio eliminando i mezzi di passaggio del batterio come le infezioni fungine ed al contempo dare modo alla pianta di concentrare il nutrimento sulla pianta, dopo la potatura priva di polloni che succhino le energie alla sopravvivenza dell’ulivo. Zolfo e calce in polvere devono quindi essere utilizzati per ripulire da eventuali problemi il terreno.

Per quanto “auto-prodotto” questo rimedio contro la Xylella sembra funzionare nella maggior parte dei casi nel dare il giusto vigore alle piante evitandone il contagio. Ed in attesa di una reale cura è molto di più di ciò che si può pretendere.
Photo Credits | mythja / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.