Agrifoglio, come si può coltivare entro le mura domestiche

di Daniele Pace

L’agrifoglio è una delle piante più gettonate durante il periodo natalizio. Per tanti secoli è stato considerato come un simbolo a tutti gli effetti di fortuna e, nell’antichità, veniva impiegato con l’intento di scacciare gli spiriti cattivi. Al giorno d’oggi, si tratta di una pianta che va alla grande nell’ambito della decorazione degli ambienti domestici, oppure anche per creare delle splendide ghirlande.

Agrifoglio, meglio non posizionarlo mai in pieno sole

L’agrifoglio è un arbusto sempre verde che si può decidere di coltivare in vaso, oppure anche in terra e ha la caratteristica di potersi sviluppare fino a raggiungere addirittura i 10 metri di altezza. Ci sono tanti sistemi che possono dare una mano per coltivare nel migliore dei modi la pianta dell’agrifoglio. Si tratta di un arbusto che denota un alto livello di resistenza e, di conseguenza, si può considerare come una di quelle piante che hanno bisogno di ben poche cure. Importante anche sottolineare come il suo posizionamento non vada a condizionare in alcun modo il suo sviluppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.