Alcune delle migliori piante per l’appartamento

di Daniele Pace

Sono tante le piante da appartamento che potete scegliere, a seconda delle vostre esigenze.

Fiore di cera

Le piante per l’appartamento sono molto importanti, non solo da un punto di vista estetico, ma anche per quel che riguarda il nostro umore. Le piante ravvivano l’ambiente, ci regalano gioia e migliorano il nostro benessere.

E non si tratta solo di un effetto psicologico, ma anche fisico. Infatti, le piante riescono a purificare l’aria, con lo scambio tra anidrite carbonica ed ossigeno. Come sappiamo bene infatti, con la fotosintesi le piante assorbono l’anidrite carbonica che invece noi espelliamo nella respirazione, e liberano ossigeno, che inaliamo per vivere.

Inoltre le piante trattengono naturalmente l’umidità, e sono quindi un ottimo deumidificatore senza sprechi energetici.

Quali piante sono le migliori

Ci sono tantissime piante che potete scegliere per la casa, che vivono bene al chiuso. La Felce di Boston ad esempio, con il nome scientifico di Nephrolentis, sono belle da vedere, grazie alle tante foglie, e non richiede particolari esigenze.

L’importante è che la pianta sia alla luce ma non a contatto diretto con il sole, e sia sempre umida. Annaffiatela dunque molto spesso e spruzzatela con uno spray di acqua. Cresce velocemente come tutte le piante di origine equatoriale, e vive bene a temperature da appartamento, non inferiori ai 15° e non superiore ai 20°C. Purtroppo soffre la cocciniglia.

Potete anche scegliere la Areca (nome scientifico Chrysalidocarpus lutescens), se volete una palma in casa, naturalmente non grande. Al massimo cresce fino ai due metri, ed è originaria del Madagascar. È una delle piante più diffuse, e non deve scendere sotto i 10°C.

È tra le piante più utili ed ecologiche perché riesce ad assorbire l’inquinamento, in particolare la formaldeide e lo xilene, ma non potrete usarla se avete dei gatti in casa, che potrebbero masticarne le foglie tossiche.

Deve essere annaffiata due volte a settimana d’estate, ma non d’inverno. La luce è essenziale, e il terreno deve contenere argilla e sabbia per drenare l’acqua. Attenzione ai ragnetti e alle coccinelle.

Il Fiore di cera, detto dagli scienziati Hoya, è una bella pianta verde, sempre tropicale, che come tutte le piante di questo tipo è perfetta per la temperatura dell’appartamento.

Con questa pianta profumerete la casa durante la notte, grazie ai suoi bei fiori gialli. È una rampicante, e vuole tanto sole diretto e tanta acqua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.