Aloe juvenna, pianta grassa

di Redazione

Tra le varie specie di Aloe presenti in natura, vale la pena ricordare l’Aloe juvenna, una succulenta perenne originaria del continente africano ed appartenente alla famiglia delle Aloecacee. Si tratta di una pianta caratterizzata da foglie riunite in una fitta rosetta. Lo stesso fogliame è coriaceo, appuntito, di colore verde più o meno scuro ed attraversato da macchie biancastre.

I fiori sono molto appariscenti, di colore rosso corallo, e fanno la propria comparsa nel corso della stagione estiva. L’Aloe juvenna, conosciuta anche come Aloe zanzibarica, si presta alla coltivazione in appartamento, essendo poco resistente al freddo intenso. Nelle zone con inverni miti, tuttavia, può essere coltivata all’esterno delle mura domestiche, sia in vaso che nella decorazione di giardini rocciosi. La coltivazione dell’Aloe zanzibarica è abbastanza semplice e non richiede accorgimenti particolari, se non in fatto di luce e temperatura, come dimostra la scheda che segue.

Photo Credits: 123rf.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.