Bardana per avere una pelle perfetta a Capodanno

di gianni puglisi

Se volete avere una pelle perfetta per Capodanno iniziate a prepararla utilizzando le proprietà della bardana, un’erba molto depurativa. La bardana è una pianta erbacea diffusa in tutta Italia dal nome botanico di Arctium lappa, le cui proprietà curative sono note fin dall’antichità. Le parti della bardana più usate in fitoterapia sono i rizomi e le radici perché sono molto diuretici e stimolano le funzioni del fegato, depurando tutto l’organismo, e contribuendo ad abbassare i livelli del colesterolo e della glicemia.

Inoltre, la bardana svolge una leggera azione antibiotica che aiuta combattere le infezioni e a contrastare l’insorgenza di eczemi, acne e altri problemi di pelle. Le foglie di bardana devono essere usate fresche e sono indicate per affrontare problemi di pelle come l’acne, i foruncoli, l’herpes, le ustioni e le dermatosi seborroiche.

La bardana può essere assunta sotto forma di tintura madre, ma se la pelle presenta acne e brufoli è meglio abbinare anche trattamenti esterni come creme che contengano estratti di bardana o impacchi preparati con decotti ottenuti facendo bollire per circa 10 minuti 10 grammi di radici in una tazza d’acqua, raffreddati e tenuti sulla pelle per circa mezz’ora. I decotti possono essere anche bevuti: va bene una tazza due o tre volte al giorno.

La bardana, che può raggiungere oltre il metro d’altezza, possiede grandi foglie tondeggianti e cuoriformi, e fiorisce d’estate durante il secondo anno di vegetazione, con piccoli fiori rosa. Dal punto di vista della coltivazione, la bardana preferisce i terreni pianeggianti, freschi e dotati di sostanza organica e ama le posizioni semiombreggiate; la moltiplicazione avviene per seme a febbraio-marzo, per poi trapiantare le piantine in primavera, periodo dell’anno in cui è consigliabile concimare la bardana con concimi ricchi di azoto. In autunno la pianta va in riposo vegetativo e da questo momento in poi deve esser effettuata la raccolta delle parti da utilizzare a scopo fitoterapico.

Commenti (2)

  1. interessantissimo bravi.

  2. vorrei conoscere le proprietà e l’uso della bardana per la cura della psoriasi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.