Cocos nucifera, la noce di cocco

di Gioia Bò

La Cocos nucifera, meglio conosciuta alle nostre latitudini come noce di cocco, è una pianta appartenente alla famiglia delle Palmae ed originaria dell’arcipelago indonesiano, da dove poi si è diffusa in tutte le zone a clima temperato del pianeta.

Nelle zone di origine viene coltivata per la produzione delle noci di cocco, mentre in questa parte del mondo il Cocos nucifera viene allevato per lo più a scopo ornamentale, per decorare giardini o interni con il suo splendido fogliame.

Si tratta di una pianta caratterizzata da un fusto eretto, che può raggiungere anche i 40 metri di altezza (nella coltivazione domestica non supera i 2-3 metri), con corteccia dal colore grigiastro e chioma costituita da una sorta di corona di foglie lunghe 4-5 metri. I fiori sono piccoli, di colore giallastro, mentre i frutti sono rappresentati da drupe grandi e pesanti, dure all’esterno e più morbide nella parte interna (le classiche noci di cocco, utilizzate sia come frutto fresco che come ingrediente per dolci e bevande).

Per una coltivazione ottimale sia nei luoghi di origine che nelle zone di adozione, la Cocos nucifera ha bisogno di un’esposizione abbastanza luminosa, ma non ai raggi diretti del sole. La temperatura non deve mai scendere al di sotto dei 18-20°C, il che consiglia la collocazione in ambiente domestico nella stagione più fredda dell’anno.

Le innaffiature devono essere regolari nel periodo vegetativo, evitando però i ristagni d’acqua che potrebbero creare gravi danni all’apparato radicale, ed intervenendo con concimazioni mensili tramite fertilizzante liquido. In estate sarà bene aumentare l’umidità ambiantale, nebulizzando spesso il fogliame, mentre in inverno si consiglia di diradare o interrompere del tutto le operazioni di irrigazione.

La propagazione avviene per semina nei luoghi di origine, mentre alle nostre temperature l’operazione si rivela piuttosto difficile ed è opportuno acquistare delle piantine già germogliate, da tenere in vaso per qualche anno prima della messa a dimora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.