Cosa seminare a giugno, il basilico

di Valentina

Il basilico è un’erba aromatica abbastanza semplice da approcciare. Se cercate cosa piantare a giugno è forse una delle piante più indicate: nella cucina è molto utilizzata e con un po’ di impegno, vi è la possibilità di godere di ottimi raccolti.

Non è assolutamente complicato seminare il basilico. Forse è leggermente più impegnativo accertarsi che cresca in modo adeguato. E’ senza dubbio una delle erbe aromatiche più apprezzate davanti ai fornelli e questo fa di lei una delle coltivazioni primarie che qualsiasi persona intenzionata ad avere un orto, sia in campagna che in città, prova a sviluppare. Non serve molto per avere la propria pianta di basilico: un angolo di giardino, o un vaso nel quale farlo crescere.

La prima cosa da valutare prima di seminare il basilico è il clima nel quale vi trovate: non deve essere né troppo freddo, né troppo caldo sebbene supporti meglio quest’ultimo che le gelate. Quindi la primavera inoltrata ed il mese di giugno sono pressoché perfetti per questa attività. E’ importante ricordare che al basilico piace l’esposizione solare e che per almeno 6-8 ore deve godere di questo privilegio. Altro fattore importante è il terreno. Se seminate in piena terra, fate in modo tale questa sia ben sminuzzata e lavorata. Ancor meglio se trattata in precedenza con del letame maturo o altro tipo di concime organico. Il compost è perfetto a tal scopo. Prima di seminare, sia che vi prepariate a godere di basilico in vaso che in un orto tradizionale, ricordatevi di bagnare il terreno un giorno prima in modo tale che sia unico ma senza ristagni. Sempre parlando di irrigazioni un consiglio: quando lo bagnate, concentratevi sulla terra, tentando di evitare di coinvolgere la pianta.

I semi vanno posti nel terreno ad una distanza di almeno 10 cm ad una profondità di due. Il basilico è una pianta dalle soddisfazioni istantanee: impiega appena 10 giorni per sviluppare i primi germogli. Eliminate i fiori ma mano che si formeranno e raccogliete il basilico quando avrà superato almeno i 10 cm di altezza.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.