Come coltivare i pomodori sul balcone di casa

di gianni puglisi

Coltivare i pomodori sul balcone di casa non è difficile, basta un po’ di spazio e qualche accorgimento. Per procedere sono necessari i semi di pomodoro, del terriccio universale, dei vasetti e un tutore per piante.

Per prima cosa dovete decidere se lasciare che le piantine crescano nei vasi oppure direttamente nella terra, e ciò lo potete stabilire solo in base allo spazio che avete a disposizione; di sicuro chi ha a disposizione solo il balcone e non il giardino dovrà procurarsi dei vasi per ogni pianta che vorrà coltivare; poi è necessario scegliere il tipo di pomodoro da coltivare, quelli più diffusi sono i ciliegina, che con bustine da pochi euro sono in grado di produrre numerose piante.

A questo punto dovete procedere con la semina dei pomodori, che generalmente avviene da fine febbraio alla fine di maggio; riempite i vasi con del terreno di qualsiasi tipo, versatevi i semi non troppo in profondità, e bagnate il tutto con dell’acqua e riempite con un secondo strato di terra Prima di vedere comparire le prime piantine dovrete attendere circa 15 giorni durante i quali non dovrete esporre i vasi al sole per troppo tempo e cercare di mantenere il terreno umido.

Appena le piantine si saranno irrobustite bisogna procedere al trapianto nel suolo oppure nel vaso più grande; per effettuare questa operazione dovete prendere la piantina delicatamente con tutto il terreno attorno alla radice e inserirla nel buco fatto nel vaso o sulla terra; dopodiché assicuratevi che la radice sia completamente coperta dal terreno; nella fase di sviluppo non dovete mai lasciare il terreno troppo asciutto.

Con la crescita della pianta, si renderà necessario un supporto: in commercio esistono gli appositi tutori per piante da inserire nel terreno e dal legare alla pianta, ma va bene anche un qualsiasi legnetto dritto; questo accessorio è molto importante perché eviterà la curvatura della pianta che impedisce ai frutti di ricevere la luce del sole. A questo punto dovrete aspettare solo i frutti del vostro lavoro che arriveranno circa due mesi dopo la semina.

Commenti (1)

  1. buongiorno

    senta mi trovo all’estero belgio un clima da matti

    provo a far crescere in app………….pomodori, cetrioli, peperoni ma il posto

    é diretto al sole e alla luce ma chiuso come devo procedere? non é facile

    grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.