Cosa mangiano le piante carnivore?

di Redazione

Le piante carnivore sono molto affascinanti, anche perchè poco conosciute e diffuse nel nostro paese. Ma di cosa si nutrono? Principalmente la piante carnivore si nutrono di insetti vivi, ma se le detenete in casa o nei terrari occorrerà che diate loro una mano a nutrirsi. Ma occhio agli errori: ecco alcuni consigli utili.


O meglio, queste piante non si mangiano nemmeno tutto l’insetto ma semplicemente ne traggono il nutrimento di cui hanno necessità, lasciando intatte le arti dure dell’insetto. In particolare l’azoto, un elemento di cui queste piante sono povere: una volta che la pianta ha assorbito tutto il nutrimento di cui sente la necessità, le sue foglie inizieranno a seccarsi.

Quindi se notate che la vostra pianta carnivora sta diventando secca, o meglio che gli ascidi si stanno seccando, semplicemente significa che è sazia: gli insetti inoltre agiscono come una specie di fertilizzante per la pianta, ne aiutano la crescita. Se volete aiutare la vostra pianta o l’avete posizionata in una zona in cui non riuscirebbe da sola a catturare insetti, allora potete aiutarla fornendone alcuni.

Non date alla vostra pianta carne o prosciutto, le proteine sono totalmente inutili. Infine ricordatevi di dare alla vostra pianta carnivora acqua demineralizzata: non la comune acqua del rubinetto.

foto credit Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.