4 piante aromatiche utili contro le zanzare

di Valentina

L’estate porta con sé spesso sciami interi di zanzare pronte a morderci. Possiamo tentare di combattere in modo biologico con l’aiuto di 4 erbe aromatiche che possiamo piantare nel nostro giardino o sul balcone.

Si tratta ovviamente di un rimedio naturale che può salvarvi dall’inalare troppe sostanze nocive per la salute regalandovi contemporaneamente un ottimo profumo. Non dovete dimenticare che il rilasciare una fragranza piacevole all’odorato è una delle prime caratteristiche delle piante aromatiche.

1) Menta

E’ forse l’erba aromatica più adatta da coltivare e non solo per tenere lontane le zanzare. Richiede poca cura per lo sviluppo e rimanendo uno dei repellenti più validi la menta è anche sfruttabile per essere utilizzata nella creazione di freschi cocktail analcolici ottenendo così protezione più frescura.

2) Citronella

Quando pensate alla citronella cacciate dalla mente l’immagine delle candele profumate che vendono e dedicatevi proprio alla sua coltivazione. E’ perfetta per essere piantata in un giardino: il tocco di colore renderà l’aspetto dello stesso vivace ed il suo odore caccerà le zanzare efficacemente.

3) Rosmarino

Non molti sono a conoscenza delle sue capacità repellenti. E’ perfetto per tenere lontane le zanzare ma potrebbe con i suoi fiori nel periodo in cui appaiono, attirare api ed altri insetti impollinatori. Perfetto per essere utilizzato in cucina e coltivato in vaso.

4) Basilico

Si tratta di un’erba aromatica perfetta per la coltivazione sul balcone. Il basilico avrà bisogno di molta acqua per crescere rigoglioso ma sarà uno strumento decisamente valido contro le zanzare. Ed i suoi utilizzi in cucina sono innumerevoli, quindi non andrà mai sprecato.

Photo Credits | nookieme / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.