Cosa seminare nell’orto a giugno

di Valentina

Giugno significa estate: e di conseguenza semina e raccolto di ortaggi estivi. Eseguire dei trapianti in piena terra sarà più facile: insomma, è forse uno dei periodi migliori nei quali dedicarsi all’orto. Vediamo insieme cosa seminare nell’orto a giugno.

Ovviamente il terreno dovrà essere preparato con cura. Zapparlo in maniera regolare, sminuzzandolo e rivoltandolo non si potrà fare altro che del bene alle sementi che in seguito pianteremo nel terreno. La temperatura in rialzo presuppone una innaffiatura regolare e priva di mancanze: è uno dei punti più importanti da tenere a mente se si vuole seminare nell’orto a giugno perché il caldo e la conseguente siccità potrebbero creare problemi. Ecco le principali piante da orto che potete seminare:

  • Cavoli
  • Cetrioli
  • Cicoria
  • Fagioli
  • Finocchi
  • Indivia
  • Lattuga
  • Barbabietola
  • Basilico
  • Bietola da coste
  • Broccoli
  • Camomilla
  • Cardi
  • Carote
  • Cavolfiori
  • Prezzemolo
  • Ravanelli
  • Rucola selvatica
  • Rucola da orto
  • Scarola
  • Sedano
  • Zucca
  • Zucchine
  • Lattughino da taglio
  • Meloni
  • Peperoni
  • Pomodori
  • Piselli
  • Porri

Tenete bene a mente che giugno è il mese perfetto per poter trapiantare in piena terra tutti quegli ortaggi e quelle insalate che avete iniziato a coltivare nel semenzaio per dare loro maggiore protezione rispetto agli agenti atmosferici. Lo stesso discorso è valido anche se alcune di queste piantine volete trapiantarle in un vaso: il periodo è sempre quello giusto. Fate particolare attenzione alla messa a dimora di piantine come quelle della fragola e di ortaggi come peperoni, zucchine, melanzane e peperoncino.

Non dovreste incontrare alcun problema con le erbe aromatiche anche se vogliamo darvi un consiglio generale: prima della messa a dimora in piena terra bagnate leggermente quest’ultima, mentre se state trapiantando in vaso non dimenticate l’argilla espansa: è perfetta per aiutare a mantenere in modo ottimale umidità e temperatura. Anche a giugno, se lo trovate più comodo, potete eseguire la semina in semenzaio di alcuni degli ortaggi sopracitati. La parola chiave è irrigazione: non dimenticatela.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.