Cosa seminare a marzo, l’anguria

di Valentina

Una semina di marzo non facilissima ma da provare? L’anguria senza dubbio. Questo succoso frutto che amiamo consumare specialmente d’estate per combattere la calura deve essere seminato in questo periodo se si vuole tentare di ottenere dei buoni risultati.

L’anguria appartiene alla famiglia delle cucurbitacee. E’ una pianta annuale che ama il clima temperato caldo, che non ama l’umidità. Il terreno per la sua coltivazione è molto importante. Di solito il migliore è quello a medio impasto, ma si possono ottenere coltivazioni valide anche con sciolti ed organici o compatti ma profondi, fertili e permeabili: una lieve acidità è preferibile. E’ necessario rivoltare il terreno prima di procedere alla semina avendo cura di utilizzare del letame prima della sua aratura e dei concimi a base di fosforo e potassio prima della semina. Non è da escludere, al posto dell’utilizzo del letame l’uso di un concime a base di azoto. I semi devono essere interrati a 2-4 cm di profondità con l’apice rivolto verso il basso. Nelle zone più fredde il tempo di semina è da considerare ottimale ad aprile-maggio.

L’anguria è considerata una coltivazione da rinnovo. Rispettando una giusta rotazione delle colture evitate di ripetere la sua semina prima di 3-4 anni minimo. Non è un problema correlare a tale coltivazione quella di piselli, meli o pero, cipolle, carote, spinaci, lattuga, addirittura pomodoro. Come vi abbiamo detto la coltivazione non è facilissima: è necessario che tutti i fattori necessari alla sua crescita vengano rispettati e condotti in maniera adeguata. Per tale motivazione acquistate dei semi dal tasso di germinabilità assicurato. Di solito i semi di anguria hanno una facoltà germinativa che dura 5-6 anni. Dopo circa 10 giorni dalla semina potreste vedere, in base alla temperatura esterna, le plantule fuoriuscire dal terreno: significa che il fiore ha germinato.

Finora noi abbiamo ottenuto buoni risultati: fateci sapere come procede la vostra di semina nel caso vi avessimo convinto a provare.

Photo Credit | Thinkstock

Commenti (1)

  1. io ho messo i semi nel cotone umido e sono germinati, yeppa! Provo con la sugar baby.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.