Expo fiori a Verbania, le bandiere fiorite colorano il lago il primo weekend di settembre

di Mariposa

La stagione dei fiori non si è ancora conclusa e da venerdì 5 settembre a domenica 7 si terrà un evento molto carino, davvero imperdibile. Si tratta di Expo fiori a Verbania: carri fioriti gruppi folcloristici, ma anche eventi sportivi, artistici, gastronomici e naturalistici animeranno il lungolago per un weekend da non dimenticare.

Quest’evento è strettamente collegato all’Expo Milano 2015 e per questo motivo sono state create con i fiori le bandiere dei 144 Paesi partecipanti ed esposte proprio lunga la riva del Lago Maggiore, sul lungolago di Pallanza davanti all’arcipelago delle Isole Borromee.  Ogni bandiera misurerà 1 metro e 10 d’altezza per 1,60 di lunghezza e saranno disposte a petalo formando 25 maxi fiori. L’evento è gestito da Verbania Milleventi e  la sindaca Silvia Marchionini ha così commentato (come riporta il Corriere di Novara):

L’evento è senza precedenti e riveste una valenza promozionale. Fortemente positiva. Sia per il richiamo alle tradizioni dei nostri eventi floreali, sia perché si rivolge all’Esposizione universale di Milano 2015. Crediamo che questa manifestazione avrà un certo richiamo mediatico con implicazioni dirette fino allo svolgimento di Expo 2015. La realizzazione delle bandiere con la tecnica dell’infiorata. Si inserisce in un programma di grande festa, ricca di iniziative varie che fanno da contorno sul lungolago di Pallanza.

Questa zona del lago ha un patrimonio naturalistico e un clima eccezionale. Ricordiamo che a poca distanza ci sono i Giardini di Villa Taranto, tra i più belli d’Italia. Sicuramente l’ Expo fiori  a Verbania potrebbe anche l’occasione per visitarli, sperando che almeno per il primo weekend di settembre, l’estate non tradisca.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.