Fioriture primaverili: gli alberi da frutto

di Valentina

Primavera è sinonimo di fiori. Automaticamente scatta il buonumore affacciandosi alla finestra e guardando i prati nuovamente rigogliosi, costellati qua e là da quelle che sono le spontanee fioriture primaverili: primule, papaveri, margheritine. È l’intera natura a risvegliarsi, dimostrando come ogni anno sia possibile il completo rigenerarsi dell’ambiente circostante. Fioriture belle da vedere e decisamente ancora migliori da annusare, gioendo di questo tripudio di colori.

Parliamo oggi di quelle fioriture tipiche degli alberi che con la bella stagione riempiono i nostri occhi e ci indondano di grazioso profumo.

La prima di esse è quella del ciliegio. Questo particolare albero in grado di darci dei succosi frutti intorno alla stagione estiva, fa parte della famiglia dei pruni. Nonostante sia originario della Mar Morto e di zone ben più calde rispetto alla nostra Italia, sono ormai secoli che è diffuso nella penisola. Il clima temperato infatti consente una crescita rigogliosa di questi alberi. Il ciliegio per le sue particolari caratteristiche ed esattamente una delle maggiori colture arboree diffuse in Italia, con predilezione per le regioni Campania, Puglia, Veneto, Emilia-Romagna.

I suoi fiori si affacciano alla vita con i primi caldi primaverili. Bianchi e venati di rosa, questi fiori sono tra i più graziosi tra quelli che si affacciano sugli alberi con l’arrivo della primavera.

Parlando di fioriture primaverili, un altro albero dai fiori molto graziosi che iniziano a far capolino nel corso del periodo primaverile sono quelli del mandorlo. Si tratta di una rosacea, quindi è abbastanza facile immaginare la bellezza della sua fioritura nel suo momento più alto. Si tratta di una pianta originaria dell’Asia centroccidentale e della Cina, arrivata nel nostro paese in seguito allo sbarco dei Fenici in Sicilia. Conosciuta nell’antichità sotto il nome di noce greca, questo albero produce con l’arrivo della primavera dei fiori bianchi o leggermente rosati, davvero gradevoli sia alla vista che al profumo.

Impossibile concludere questo nostro piccolo excursus senza nominare il pesco, altro  albero originario della Cina dai fiori di noto colore rosa.

Commenti (2)

  1. mi dite il nome di alcuni alberi che fioriscono in primavera?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.