Il Flower Show 2016 torna a marzo

di Valentina

Il Flower Show torna ad allietare le cittadine italiane con la sua mostra itinerante, per regalarci scorci di primavera attraverso le sue pinte rare. Chi ama il giardinaggio e la botanica ancora una volta avrà pane per i propri denti.

Questa manifestazione è nata a Perugia dal 2008 e da quel momento in poi è sempre stata in grado di regalare delle esperienze davvero incredibili a tutti gli appassionati. Si tratta di un format giovane e che con il suo spostarsi da una location italiana all’alta dimostra appieno il suo completo dinamismo. E se a Perugia permane ancora la l’edizione autunnale, in quella primaverile si è deciso di continuare a rendere itinerante la mostra mercato con le tappe di Ancona, Modica ed Arezzo in particolare.

Fin dalla sua prima edizione il Flower Show ha ospitato produzioni nazionali di spettacolari piante rare ed non consuete. Gli esemplari praticamente “introvabili” sono quelli che hanno attirato la maggiore attenzione in passato e quelli che continuano a farlo tuttora. In particolare vi sarà un focus speciale su ortensie, orchidee botaniche, camelie, azalee, agrumi, piante cactacee e succulente. Uno spazio interessante sarà deicato anche degli esemplari secolari di bonsai, alle piante acquatiche ed a quelle carnivore.

La parte più interessante degli incontri che si terranno a Modica il 18-20 marzo, ad Ancona il 9-10 aprile ed ad Arezzo il 16-17 aprile riguarda però i diversi meeting con gli esperti del settore ed i corsi di giardinaggio che verranno organizzati per coltivare anche la parte didattica e di educazione al verde di coloro che parteciperanno.

Photo Credit | Flower Show

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.