Giardinaggio High Tech, ecco due nuovi prodotti

di Giulia Tarroni

La tecnologia già da diverso tempo si sta interessando al mondo del giardinaggio, proponendo dei prodotti innovativi che possono aiutare e semplificare la vita di chi non ha proprio il pollice verde. Oggi vi voglio presentare due novità di giardinaggio High Tech, davvero sorprendenti: H2O e Pot. Di cosa si tratta? Due accessori dotati di modulo Bluetooth ed una schiera di sensori per monitorare piante, terreno e acqua della pianta.

H2O è un regolatore di acqua davvero innovativo: è in grado di fornire delle informazioni dettagliate sulla fertilità del terreno, esposizione alla luce e temperatura.  Ma non solo: potete anche attaccare una bottiglia di acqua da due litri, che lo strumento gestirà in totale autonomia per irrigare la pianta fino a tre settimane, dandogli la giusta quantità senza esagerare. Pensate che questo gioiellino ha anche un database di circa ottomila piante conosciute, in modo da fornire le giuste e precise indicazioni sul quantitativo di acqua da distribuire e sulla giusta umidità nel terreno.

Infine ecco il secondo prodotto, Parrot Pot che altro non è se non un vaso high-tech. Le sue funzionalità sono simili a quelle di H2O, con una riserva, in questo caso interna, di acqua e tutti i sensori sopra elencati, in grado di monitorare lo stato del terreno e le necessità d’acqua della pianta che vi trova ricovero: in aggiunta vi è un modulo bluetooth grazie al quale è possibile ricevere sul telefonino o tablet le informazioni sulla pianta e sulla sua crescita.

Info e fonte: Parrot

Foto credit Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.