Irrigazioni, pannolini nei vasi per consumare meno?

di Valentina

Pannolini nei vasi per consumare meno acqua quando si va in vacanza ed assicurare alle piante, sia in appartamento che in balcone la giusta irrigazione. Può sembrare un consiglio fuori dal mondo, ma in realtà appare essere uno dei trucchi più funzionanti se si ha bisogno di lasciare le piante “da sole” per un po’.

Ovviamente non è qualcosa comodo da fare con eventuali esemplari in giardino, ma rimane senza dubbio uno dei migliori approcci da provare, Questo piccolo trucco si basa ovviamente sulla capacità dei pannolini di oggi di assorbire buone quantità di acqua e di essere in grado di rilasciarle lentamente. Essi sono infatti composti, nella loro parte assorbente, anche da idrogel: un particolare polimero che consente al pannolino di crescere anche di tre volte la sua misura una volta assorbiti i fluidi e che consente di mantenere una certa umidità costante per tutto il tempo. Non dimenticando che ovviamente questo trucchetto non elimina la necessità di annaffiare o non consente di lasciare le piante per un mese senza annaffiature ecco cosa si può fare.

Si può aprire il pannolino, estrarre il materiale assorbente e miscelarlo all’interno del terriccio della pianta: si tratta quasi di un equivalente di un rinvaso quindi è necessario fare attenzione. O altrimenti si può adagiare per intero il pannolino sul fondo del vaso e riporre la pianta al suo posto con attenzione. Una volta finita questa procedura basterà annaffiare la propria pianta fino a che l’acqua non uscirà dai buchi nel fondo del vaso: il materiale assorbente catturerà l’acqua e la rilascerà in base alle condizioni ambientali.

Photo Credits | unlimitphoto / Shutterstock.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.