Lavori di aprile: la cura degli agrumi in vaso

Spread the love

lavori aprile cura agrumi vasoTra i lavori di aprile da effettuare vi sono la manutenzione e la cura delle piante di agrumi, specialmente se coltivati in vaso. Particolarmente adatta alla crescita in zone temperate e di mare, questa tipologia di albero da frutto necessita d’interventi specifici a seconda della stagione. Vediamo insieme quali sono le principali operazioni da eseguire in questo periodo.

Prima di tutto bisogna pensare a un eventuale rinvaso. Spesso gli agrumi che vengono coltivati in vaso hanno bisogno di un cambio di “terriccio” e spazio, in modo tale da dare alle radici tutto lo spazio necessario per crescere ed un “ricambio” di elementi nutritivi attraverso il cambio del terreno di posa. Solo in questo modo sarà possibile ottenere una crescita rigogliosa della pianta ed un’ottima e abbondante fruttificazione.

Si tratta di un’operazione che andrebbe svolta almeno con cadenza biennale e per la quale aprile è il mese più adatto se il clima lo consente. In questo caso va ricordato che la dimensione del vaso deve essere proporzionale a quella della pianta. Per un esemplare ancora piccolo è bene evitare vasi troppo grandi. Per le piante molto adulte, il rinvaso si può effettuare ad una cadenza di quattro anni.

Questo periodo è ottimale anche per la potatura. Questo perché gli agrumi si potano una volta l’anno, prima della fioritura, prima che le temperature si alzino del tutto. La potatura non deve essere drastica, a favore di qualcosa di più equilibrato come il diradamento dei rami misti, l’eliminazione dei succhioni e dei rami sdoppiati e secchi.

Aprile è ottimale anche per rivedere il piano d’irrigazione degli agrumi in vaso. E’ possibile ricominciare a fornire la pianta di buone quantità di acqua evitando ovviamente il ristagno della stessa, nemico acerrimo delle radici. Allo stesso tempo per dare il giusto sostentamento alla pianta nel suo momento di ripresa vegetativa è bene sottoporla alla concimazione attraverso l’utilizzo di stallatico ben maturo o concimi minerali complessi a lenta cessione.

Photo Credit | Thinkstock

2 commenti su “Lavori di aprile: la cura degli agrumi in vaso”

    • La sua pianta presenta particolari problemi? Essenzialmente il cambio di vaso è direttamente proporzionale allo sviluppo della pianta, per questo viene applicata una determinata cadenza. Per il cambio di terriccio è tutt’altro discorso visto che in questo caso si parla di elementi nutritivi e bisognerebbe sapere anche in che modo/quanto viene concimato l’agrume. 🙂

Lascia un commento