Manutenzione della siepe, ecco alcuni consigli utili

di Giulia Tarroni

Le siepi in questo periodo dell’anno necessitano di manutenzione ordinaria e straordinaria per garantirne una perfetta resa nel corso dell’anno. Oggi vi forniremo alcuni consigli utili per una perfetta manutenzione della siepe: ovviamente non tutte le piante sono uguali per cui vi consigliamo anche di informarvi sui singoli trattamenti specifici da effettuare presso i vostri rivenditori di fiducia.


Potatura regolare

Garantire una potatura regolare alle piante che compongono le siepi, permette loro di crescere in perfetta salute e di irrobustirsi. Ovviamente se non siete abili in tal senso meglio rivolgersi ad un professionista di settore. Se avete deciso di optare per una siepe a crescita veloce come la photinia, dovrete mettere in considerazione che la potatura andrà eseguita diverse volte l’anno.

Cimatura degli apici

La cimatura degli apici stimola la formazione di nuovi rami e di nuove foglie, consentendo di dare alla pianta una forma più densa e piena. Si tratta di un’operazione da compiere solo nelle piante a crescita veloce, mentre nelle conifere fate attenzione a cimare solo le piante che hanno raggiunto l’altezza desiderata.

Irrigare in quantità

Soprattutto con l’arrivo dei primi caldi dovrete irrigare frequentemente la vostra siepe per farla rimanere sempre verde e fresca. La soluzione ideale che vi farà risparmiare tempo e fatica? Dei mini irrigatori da posizionare alla base delle piante, per una idratazione non eccessiva.

Arieggiare le piante interne

Cercate di arieggiare e illuminare la parte interna della chioma della siepe, quella per intenderci che è vicina al tronco, per evitare che si secchi soffocandosi. Come fare? Piegando alcuni rami e incastrandoli in quelli posti più in basso, facendo si che la luce e l’aria possano entrare in tutti gli spazi a disposizione.

Foto credit Thickstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.