Motosega: parliamo ancora di manutenzione

di Valentina

La motosega, come abbiamo potuto verificare insieme negli ultimi tempi, è un attrezzo indispensabile per prendersi cura del proprio spazio verde. Soprattutto se il nostro giardino è corredato da una serie di arbusti ed alberi di una certa importanza. Pensare di poter agire attraverso un decespugliatore o un paio di cesoie in ogni caso è pura chimera. Ma per mantenere al meglio l’aspetto e la funzionalità di questo attrezzo vi è la necessità di seguire delle regole.

Oggi continuiamo a parlare di manutenzione, dandovi dei consigli da applicare sia per salvaguardare il vostro strumento che voi stessi. Prima di tutto: se non siete possessori di una motosega e volete acquistarla, fatelo in base alle vostre reali esigenze.  Sia di lavoro che fisiche. Non potete pensare di acquistare un attrezzo che non siete in grado di maneggiare o troppo “grande” per la tipologia di interventi che dovete affrontare. Scegliete cilindrata e potenza attentamente. Se ne avete la possibilità, e non vi necessità per ampi spazi, potete anche decidervi per una motosega elettrica, sicuramente più maneggevole.

Ricordate poi che sebbene sia uno strumento pienamente certificato e a norma, la motosega per sua stessa natura rimane un oggetto pericoloso da maneggiare. Quindi prima di utilizzarla è bene che prendiate tutte le precauzioni necessarie indossando i guanti e degli indumenti antinfortunio specifici. Tenetela ovviamente lontana da mani inesperte e dagli animali.

Se state lavorando ed avete bisogno di poggiare la motosega a terra, se non volete spegnerla,  inserite il blocco della catena. Solitamente si trova sopra la lama. Questa operazione va fatta per due motivi: il primo legato alla sicurezza che ci insegna che la prudenza non è mai troppa; il secondo è puramente “manutentivo” del vostro attrezzo. La motosega infatti potrebbe avere  dei tiri di catena “non calcolati” che potrebbero fare sfregare la lama sul terreno rovinandola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.