Motosega: le istruzioni per l’avvio

di Valentina

Con l’arrivo dei primi freddi nasce la necessità, in chi può contare su un termocamino o una qualsiasi tipo di stufa, di provvedere all’approvvigionamento della legna per l’inverno: sia che si compri da un rivenditore, o si abbia la possibilità di usare il materiale proveniente dalle potature primaverili, spesso si necessita di ritoccare la dimensione del legno. E non vi è modo più veloce di ottenerlo che tramite il taglio con la motosega. Vediamo oggi, per chi ne ha poca dimestichezza, le regole base, le istruzioni per avviarla.

Al fine di creare questa piccola guida abbiamo preso ad esempio una motosega stihl, ma in linea di massima le istruzioni, specialmente quelle relative alla sicurezza, sono valide per qualsiasi modello.

La prima cosa da fare per avviare una motosega, dopo aver rimosso la protezione della spranga  è quella di inserire il freno catena spingendo la leva relativa in avanti. Di certo non vorrete riprodurre le scene da film comici nelle quali la sega parte trascinando la persona a destra e manca. Nel caso in cui la motosega da voi scelta disponga di una valvola di decompressione, premetela in modo tale da facilitare l’avvio del motore che regola il vostro strumento.

In questo modo infatti si possono ridurre i tentativi di accensione. Posizionate la vostra motosega  sull’opzione “partenza a freddo” (sicuramente a prescindere dal modello, le istruzioni del vostro attrezzo richiederanno di sbloccare e premere la leva del gas, n.d.r)

Ricordatevi che tutte queste manovre dovranno essere fatte poggiando la motosega su una superficie piana, avendo cura di non far toccare alla catena il terreno: in quel caso quest’ultima perderebbe il filo e voi rischiereste inutilmente di farvi male. Ora afferrate la motosega con le mani (sinistra sul manico e destra sulla fune di avviamento, tenendo fermo il manico con la punta del piede) e tirate lentamente la fune di avviamento fino a trovare resistenza. Dopodichè tiratela nuobvamente con vigore. La motosega partirà per qualche secondo per poo rispegnersi. Mettete lo strumento in posizione mezzo gas e tirate la fune fino a che il motore non riparte nuovamente.  Premete brevemente la leva del gas con il dito indice: la motosega andrà naturalmente in folle.

Sollevatela quindi dal terreno facendo attenzione a non toccare la leva del gas e rilasciate il freno catena. La motosega sarà pronta all’uso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.