Fioriture invernali, il Nocciolo contorto

Spread the love

La Coryllus avellana contorta, meglio nota come Nocciolo contorto, è una pianta appartenente alla famiglia delle Betulacee ed originaria delle zone montane dell’area mediterranea. E’ costituita da un fusto che può raggiungere i 6 metri di altezza e da foglie obovate o semplici con margine dentato. Il fogliame è di colore verde brillante con evidenti nervature sulla pagina superiore, ma nella stagione invernale assume una colorazione gialla, che dona un aspetto molto caratteristico alla pianta.

I fiori sono degli amenti di colore giallo o verdastro e fanno la propria comparsa nella stagione invernale. I frutti, chiamati nocciole o noccioline, sono avvolti in brattee di colore verde o marrone, e giungono a maturazione nella tarda estate o in autunno. Generalmente il Nocciolo contorto viene coltivato come pianta da frutto, ma non è poi così raro il suo allevamento come pianta da siepe o come bonsai.

1 commento su “Fioriture invernali, il Nocciolo contorto”

  1. Ciao, sono Anto e ho un giardino con diverse piante. Ora come ora vorrei sapere informazioni sul nociolo. E’ piantato in terreno da ca 2anni e 1/2, cresce, ha fatto forse dei fiori a grappolini.. e poi nulla. Cerco di innaffiarlo alla sera fino in alto alle foglie, a volte però mi capita al mattino non più tardi delle 8.00 ma mi sono accorta che alcuni rami hano delle foglie gialle.. Cosa può essere? Il sole? Altre bestiolini non ce ne sono.. Help

    Rispondi

Lascia un commento