Orticolario 2014, a Villa Erba a Cernobbio dal 3 al 5 ottobre.

di Mariposa Commenta

orticolario

Una giornata dedicata a percepire la natura, anzi un intero weekend di tre giorni. Torna Orticolario 2014 e quest’anno la manifestazione è organizzata sul senso dell’olfatto per annusare e sentire il profumo delle piante. Farà vivere ai visitatori un viaggio nella percezione di aromi e fragranze nell’aria e tra le essenze liberando il più antico dei sensi, la nostra vera guida. L’evento è a Cernobbio, nella bella Villa Erba, dal 3 al 5 ottobre.

Il fiore protagonista della nuova edizione sarà l’Aster, la “stella” del giardino. Il genere, costituito da più di 250 specie, si trova allo stato spontaneo in tre continenti, dall’Eurasia al Nord America. Se volete visitare il padiglione centrale, troverete l’ “Empathy Garden”, a cura di Federico Giacomarra, un’evoluzione del progetto St Horto esposto al MoMA di New York e vincitore di diversi premi.

Qui sarà presente una stazione metereologica, che darà vita a uno spazio multisensoriale. Tra le attrazioni speciali di questa edizione, ci saranno i 13 giardini creativi selezionati attraverso un concorso internazionale. Sono spazi originali, vivibili e fruibili, nei quali saranno collocate anche sedute “meditative”. E se questo vi sembra già tanto, aggiungiamo un evento fuori da Orticolario.

Dal 26 settembre al 5 ottobre, infatti, Orticolario porterà suggestioni e idee creative per il paesaggio urbano anche a Como e in riva a Cernobbio, con la realizzazione di 5 installazioni di giardini. Questa edizione è dedicata anche ai bambini: sono previste presentazioni di libri, dimostrazioni botaniche e composizioni floreali, tavole rotonde profumate ispirate al senso dell’olfatto e laboratori per i più piccoli.

 

[Foto]

 

 

google-max-num-ads = "1">