Orticolario 2016 torna dal 30 settembre

di Valentina

Orticolario  torna anche in questo 2016: l’appuntamento è dal 30 settembre fino al 2 ottobre 2016 per l’ottava edizione di una delle manifestazioni florovivaistiche più complete del territorio italiano. Un’occasione perfetta per esperti e neofiti del giardinaggio.

Come sempre l’incontro avverrà a Villa Erba, a Cernobbio sul Lago di Como. Il tema quest’anno è“Il risveglio”e gli organizzatori di Orticolario hanno deciso di esprimere questo concetto in modo completo. Ed è per questo che come fiore è stato scelto l’anemone, chiamato anche fiore del vento.  Sono circa 120 le specie presenti in natura, nella maggior parte dei casi rustiche e di varia tipologia e adatte ad essere coltivate o in giardino o in vaso. La più importante caratteristica? La capacità di fiorire in tre diversi periodi dell’anno a seconda della varietà.

Ma Orticolario non sarà solo anemoni: a seconda delle diverse ali della location sarà possibile godere di installazioni differenti, volte tutte nell’ambito del tema a sottolineare la bellezza di alcune fioriture specifiche: avremo la possibilità di incontrare giardini di felci, camelie, azaleegelso bianco. Ogni artista selezionato si occuperà di creare un mondo a se stante dove i visitatori potranno perdersi in contesti incredibili e quasi magici.

All’interno del Parco di Villa Erba coloro che visiteranno Orticolario potranno visionare i giardini e le installazioni selezionate grazie al Concorso Internazionale “Spazi Creativi” 2016: sarà possible vedere da vicino questi spazi creati appositamente per ottenere dei giardini vivibili ed ispirarsi per ciò che concerne i propri spazi verdi. Un’esperienza verde a 360 da non perdere, come ogni anno.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.