Orto invernale, cosa coltivare

di Redazione

Le coltivazioni nell’orto in questo periodo dell’anno, dove imperano freddo e gelo, sono davvero ridotte al minimo. Ma ecco che vi presentiamo cinque ortaggi che non possono mancare nell’orto invernale.

1) Aglio

L’aglio è una di quelle piante che è possibile coltivare praticamente sempre, anche in inverno: interrate degli spicchi di aglio che avete a portata di mano e vedrete che lo avrete per tutto il resto dell’anno. Si tratta però di una pianta infestante, quindi attenzione alle colture limitrofe.

2) Ravanelli

Piantateli prima dell’arrivo del gelo, anche se si tratta di una pianta che non teme il freddo: può stare accanto a tutte le altre colture, senza problematiche di alcuna sorta. Per la stagione invernale è da preferire il ravanello nero.

3) Lattuga

La lattuga nella sua varietà invernale è perfetta in questo periodo dell’anno: ma se la volete gustare in primavera, adesso vi conviene coltivare quella primaverile, che ha una consistenza meno croccante. In ogni caso anche la lattuga è un ever green, disponibile tutto l’anno e facilissima da coltivare.

4) Cipolla

La cipolla è una tipica pianta che può essere coltivata in inverno: e se mettete delle piante di cipolla accanto ad altre colture, vedrete che in primavera sarà un ottimo anti parassitario naturale!

5) Asparagi

Ce ne sono di varie specie perfette anche proprio per il periodo più freddo dell’anno: la vostra scelta dovrà ricadere su una varietà idonea per la coltivazione di fine autunno. Se li coltivate adesso potrete mangiare dei gustosi asparagi all’inizio della primavera!

Foto credit Thinckstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.