Le piante da appartamento che amano il caldo

di gianni puglisi


Le piante da appartamento sono un elemento d’arredo molto importante, ma quando arriva il caldo sono le prime a soffrire. Gli sbalzi di temperatura non fanno bene al verde. Esistono però delle specie che tollerano meglio l’afa estiva e che se decidete di andare in vacanza qualche giorno, potrete essere certi di ritrovare in salute al vostro ritorno.

In testa alla classifica ci sono le piante grasse, tra tutte, i cactus sono eccellenti. Hanno bisogno di pochissima acqua e amano la luce diretta. Inoltre, sono utili anche per purificare gli ambienti. Assorbono le radiazioni emesse dalla tv o dagli schermi del pc. È resistente alle temperature anche la Glaonema Communtatum Treubii, della famiglia Aracee. Le sue foglie sono marmorizzate e in luglio fa dei fiori bianchi, che poi lasciano il posto a delle bacche rosso scuro.

Ama il caldo umido anche l’ Anthurium, sempre della famiglia delle Aracee. Questa pianta è famosa per i suoi fiori cuoriformi che possono essere rossi, rosa, bianchi e gialli. Se andate in vacanza, ricordate che l’ Anthurium ha bisogno di luce, quindi non chiudete totalmente le persiane perché resiste al caldo, ma non al buio.

È molto bella e molto comune, la Kentia forsteriana, delle Arecaceae. Ama un ambiente molto luminoso vuole molta acqua nel periodo estivo. È ideale quindi utilizzare una carota per mantenerla sempre ben idratata. Se desiderate poi una pianta veramente resistente, l’Edera è la migliore. Si adatta a ogni terreno e vive bene anche in vaso. Resiste ai periodi di siccità, non ha particolari esigenze di luce.

Photo Credit | ThinkStock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.