Pollo alle Primule, la ricetta

di Gioia Bò

Ricette con fiori

Il bosco ha ancora i colori tipici dell’autunno con un tappeto di foglie ormai congelate che scricchiolano ad ogni passaggio. Ma la ripresa vegetativa è più vicina di quanto si possa immaginare e tra qualche settimana vedremo spuntare le prime primule, delicate, belle da vedere e buone da mangiare. Eh sì, perché forse non tutti sanno che la primula è un fiore commestibile, utilizzato sia crudo per il condimento delle insalate che cotto per arricchire gustose pietanze.

Avete mai sentito parlare, ad esempio, del pollo alle primule? Una ricetta veloce e squisita, forse un po’ stravagante ma di sicuro effetto sul palato degli ospiti. La preparazione è abbastanza semplice e non richiede competenze particolari nell’arte culinaria. Basta un pizzico di fantasia, gli ingredienti giusti ed il gioco è fatto.

Ingredienti per 4 persone:

  • 8 fette di petto di pollo
  • un bicchiere di vino bianco
  • due noci di burro
  • due etti di farina
  • 3-4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • un paio di manciate di fiori di primula
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

La prima cosa da fare è quella di recarsi in un bosco per la raccolta delle primule. Quando si parla di ricette con i fiori, infatti, è sempre consigliabile scegliere esemplari selvatici, possibilmente non trattati e raccolti direttamente nei luoghi di origine. Una volta raccolte, le primule vanno accuratamente lavate, magari servendosi di acqua e bicarbonato di sodio o di acqua allungata con aceto di mele, in modo da eliminare ogni impurità.

A questo punto occorre infarinare i petti di pollo e contemporaneamente far scaldare l’olio ed il burro in una teglia. Ora si calano i petti di pollo nella teglia e si asciano rosolare per qualche minuto, girandoli di tanto in tanto. Si aggiunge poi il vino bianco ed i petali di primula, precedentemente ridotti in piccoli pezzi, e si lascia cuocere su entrambi i lati, aggiungendo sale e pepe.

Una volta raggiunto il risultato desiderato, si condisce il tutto con dei petali freschi di primula e si serve in tavola: l’effetto è assicurato!

Commenti (2)

  1. sembra molto appetitosa grazie della dritta

  2. @ sosiofrutta:
    Se non altro, è molto originale. Provala e facci sapere 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.