Gelatina ai fiori, la ricetta

di Gioia Bò

Alzi la mano chi da bambino non ha mai sgranato gli occhi di fronte ad una gelatina. Un piatto fresco e delizioso, che le nostre mamme preparavano utilizzando della frutta fresca, per allietare il momento della merenda e convincerci a consumare pere, mele, fragole, arance

Ma lo sapevate che la gelatina può essere preparata anche con i fiori? Ebbene sì, perché molti “inquilini” dei nostri vasi o del giardino sono assolutamente commestibili e possono essere utilizzati per preparare dei piatti deliziosi, come appunto la gelatina di fiori. Come procedere nella preparazione e quali fiori usare per le nostre gelatine? Lo scoprirete subito dopo il salto, dove troverete anche una facile ricetta per la preparazione di un dolce dal sapore unico, utile sia per la merenda dei vostri bambini che come dessert alla fine del pranzo.

Per comodità faremo riferimento alla gelatina con petali di rosa, ma potete utilizzare anche nasturzi, primule, how to get your ex girlfriend back

tto-alle-viole/11682/”>viole, fiori di fragola o qualunque altro fiore commestibile del vostro giardino. Cominciamo con la lista degli ingredienti:

  • 75 centilitri di acqua
  • 40 grammi di gelatina alla vaniglia in polvere
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • due manciate di petali di rosa
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere

La prima cosa da fare è quella di raccogliere i petali di rosa. Scegliete il colore che preferite, ma non dimenticate di lavare accuratamente i petali, magari utilizzando una puntina di bicarbonato di sodio (non esagerate, vista la delicatezza dei petali).

Ora preparate la gelatina, seguendo le istruzione riportate sulla confezione e sostituendo l'acqua con del vino bianco (va bene anche quello acquistato al banco del supermercato). Preparate una teglia (o una terrina o uno stampo per dolci, a seconda della forma che volete ottenere) ungetela con del burro e preparate una base di petali di rosa. Versate poi una parte della gelatina e ricoprite con un altro strato di petali di rosa, aggiungendo infine un po' di cannella in polvere. Procedete ancora con uno strato di gelatina e con uno di petali, prima di completare l'opera mettendo il tutto a raffreddare in frigo. Ecco qui: la gelatina ai fiori è pronta! Non vi resta che portare in tavola e servire, godendovi i complimenti dei vostri ospiti.

zp8497586rq