Proteggere il roseto d’inverno

di Redazione

Proteggere il roseto d’inverno è importante per preservare la salute delle rose e garantire una perfetta fioritura anche in primavera. Una buona tecnica per aiutare il roseto in inverno è quella di ricorrere alla pacciamatura, ovvero proteggere la base delle piante collocando ai piedi del roseto uno strato di foglie secche, cortecce di conifere, paglia e terricciati creando in tal modo uno strato isolante.


Questa tecnica è consigliata vivamente nelle piante giovani: ovviamente prima di procedere abbiate l’accortezza di pulire per bene il roseto tagliando rami e foglie vecchie. Dopo aver realizzato la potatura si può pulire il terreno dove sorge il roseto e aggiungere del fertilizzante, in particolare sterco o concime organico che servirà per proteggere il punto di taglio e innesto.

In inverno le vostre rose non dovranno essere annaffiate, ma controllate comunque il drenaggio dell’acqua: in questa stagione le piogge sono più abbondanti rispetto al rest dell’anno, e le rose non amano i ristagni di acqua. Meglio intervenire drenando ben bene la zona. Per i fiori più delicati, o nel caso di un roseto giovane, se volete potete anche mettere delle protezioni contro il vento, che chiudano il roseto impedendo il disperdersi del calore.

Photo Credits | alybaba Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.