Riciclo creativo: vasi con le bottiglie di plastica

di Giulia Tarroni

La stagione estiva sta per essere ormai un ricordo ma anche per questo autunno inverno si possono realizzare dei vasi con le bottiglie di plastica dove inserire bulbi di piante o verdure in attesa della prossima primavera. Per prima cosa procuratevi delle bottiglie di plastica in buono stato, anche colorate in modo tale da creare anche un effetto decorativo. Le tecniche per la realizzazione dei vasi sono principalmente tre, e ve li illustriamo di seguito.

1) La bottiglia senza collo

Il metodo più semplice e conosciuto è quello di tagliare con le forbici il collo alla bottiglia, creando una vaso già pronto dove inserire all’interno dei sassi o della sabbia colorata per dare maggiore stabilità, oppure inserire direttamente in terriccio e mettere i bulbi che avrete scelto. Proprio come nella foto che vi proponiamo quì sotto.

2) La bottiglia con i fori al centro

Un secondo sistema è quello di tagliare un rettangolo, nella parte centrale e orizzontale della bottiglia di plastica: in questo modo avrete un vaso molto più targo dove mettere a dimora piante che necessitano di uno sviluppo non tanto in altezza quanto in larghezza. Ma non solo: con questa tecnica potrete anche poi attaccare la vostra bottiglia direttamente sul balcone o sulle grate della finestra, proprio come una vera fioriera.

3) Per le piante a cascata

Un’altra idea originale e molto decorativa è quella di tagliare a metà una bottiglia, utilizzando la parte alta della stessa, il collo con il tappo per capirci. In questo modo potrete appendere la vostra bottiglia così tagliata facendo in modo che il collo guardi in basso: si tratta di una soluzione perfetta per la piante a cascata.

Foto credits: Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.