Roverella, albero monumentale

di Redazione

La Roverella o Quecus pubescens à una pianta monumentale molto diffusa alle nostre latitudini, dove viene coltivata come albero ornamentale o per la produzione di legna da ardere. Si tratta di una pianta caratterizzata da fusti eretti che possono raggiungere i venti metri di altezza e da foglie con lobi arrotondati di colore verde brillante. Il fogliame cade nel corso della stagione invernale, ma in alcuni casi resta a far bella mostra di sé sui rami, pur cambiando colorazione. I fiori sono di colore giallo o verde, riuniti o solitari, e fanno la propria comparsa nel corso della tarda primavera.

I fiori lasciano poi il posto ai frutti, costituiti da ghiande ed utilizzati per lo più come nutrimento dei maiali. La Roverella, come detto, può essere allevata come pianta ornamentale, per lo più come albero singolo. E’ una pianta di facile coltivazione e non richiede accorgimenti particolari per regalare il meglio di sé in ogni stagione dell’anno.

Photo Credits: flora.nhm-wien.ac.at

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.