Significato dei fiori, il cardo silvestre

di Valentina

Il cardo silvestre è una pianta diffusa nel nostro paese, in grado di crescere spontanea nelle vicinanze di fossati e nelle vallate. E’ un’asteracea il cui nome, che non è legato al suo significato nel linguaggio dei fiori, deriva proprio dalla sua particolare forma.

Il suo nome scientifico “dipsacus” deriva infatti dalla parola greca dipsao,che significa avere sete. Avete mai fatto caso alla forma concava della foglie del cardo? Diventano come dei piccoli bicchieri che raccolgono l’acqua piovana. Non è difficile pensare che nell’antichità, quando l’inquinamento non era un problema, essi potessero rappresentare delle piccole scorte d’acqua naturali per chi assetato si imbatteva in loro. Il cardo generalmente veniva usato nei tempi antichi anche da chi tesseva: si cardava infatti la lana dal capolino e dalle sue inflorescenze.

Come molte altre piante spontanee nel nostro paese, anche il cardo silvestre può contare su alcune storie popolari e leggende. Si racconta che in passato le ragazze più giovani lo utilizzassero come una sorta di oracolo. In occasione della vigilia di San Giovanni era tradizione strappare un cardo, sotterrarlo a terra e dissotterrarlo il giorno dopo. Se la peluria interna rimaneva bianca intoccata, la giovane sarebbe rimasta senza marito o avrebbe provato un amore non corrisposto, mentre se il colore fosse cambiato la stessa si sarebbe o sposata presto se il colore è acceso, o dopo qualche tempo se il colore ne usciva pallido. I celti al contrario, raccontavano che elfi e gnomi dei boschi bevessero l’acqua piovana proprio utilizzando il cardo silvestre come bicchieri. Nel linguaggio dei fiori il significato del cardo silvestre è simbolo di solitudine e di isolamento. Tutto questo è legato alla capacità della pianta a crescere in luoghi impervi. Ovviamente è un vegetale che a meno che non se ne abbia in mente uno scopo preciso non è adatto moltissimo ad essere usato come regalo. E’ possibile però, in alternativa, utilizzarlo in composizioni.

Photo Credits | Jennifer Stone / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.