Significato dei fiori: il ciliegio

di Valentina

Veniamo oggi a parlare del significato di un fiore davvero particolare e pittoresco, legato in maniera molto sentita alla cultura orientale ed alle sue storie: il ciliegio. La sua composizione, i suoi colori lo hanno portato con gli anni a divenire sinonimo di bellezza femminile e sensualità. In particolare quest’ultima, grazie ad un tradizione giapponese andatasi consolidando in modo più spiccato negli ultimi decenni. 

In occidente, pur confermandone il significato orientale, si usa indicare, attraverso i rami fioriti di ciliegio un comportamento educato. Due linguaggi diametralmente opposti? Forse.  Ciò che rimane in entrambi i casi, e questo si deve all’Oriente con tutta la sua bellezza e le sue contraddizioni, è che questo fiore è ad ogni modo un messaggio augurale, un segno di buon auspicio, ma anche segno di brevità, per via della sua vita decisamente contenuta a livello cronologico: circa due settimane.

Non deve stupire quindi se soprattutto il Giappone, dove il ciliegio è diventato praticamente una delle piante tradizionali di stato,  ne ha fatto un piccolo “vaso di pandora” di significati. E’ la precarietà stessa della sua fioritura ad averne influenzato l’interpretazione del significato.  E’ impossibile dimenticare la forte relazione tra questo albero e questi fiori ed  i samurai. Una delle moltissime leggende vuole il colore dei petali tale perché impregnati del sangue dei guerrieri che vi morivano alle radici. Motivo per il quale poi, solo a questa guardie era riservato l’onore di tatuarsi i fiori di ciliegio sul corpo.

E se qui nel nostro paese, come in Europa ed oltreoceano, i fiori di ciliegio vengono apprezzati per il loro colore e per il loro tenue profumo nella tarda stagione primaverile, in Giappone non vi è campo dove questo fiore non venga utilizzato, a partire da ogni espressione artistica (cinema, musica, fumetti, n.d.r) fino ad arrivare ai normali beni di consumo come l’arredamento , la cancelleria, i kimono. Il ciliegio stesso è uno degli immancabili nei giardini giapponesi.

Non solo, i fiori di ciliegio vengono addirittura essiccati per essere utilizzati in infuso in occasioni speciali. E non dobbiamo dimenticare che i kamikaze ne volevano addirittura uno dipinto sui loro aerei.

zp8497586rq

Commenti (1)

I commenti sono disabilitati.