Tagliare l’erba: come scegliere il giusto tosaerba

di Redazione

Con l’arrivo del caldo l’erba va tagliata regolarmente almeno ogni quindici giorni: ecco allora che occorrerà scegliere il giusto tosaerba, per eseguire la migliore manutenzione del giardino. Ma quali sono gli elementi da tenere in considerazione? Ecco alcune dritte utili.Tra gli elementi da tenere in considerazione ci sono sicuramente le dimensioni e la conformazione della superficie da tagliare.


Taglia erba manuale

E’ da preferire per chi ha una superficie erbosa di piccole dimensioni: ideale per prati fino a 150 metri quadri, con una lunghezza del taglio di circa trenta centimetri.

Taglia erba elettrico o a scoppio

Per le superfici di medie dimensioni, copre fino a 500 mq e con una lunghezza di taglio di venti centimetri. I modelli a scoppio possono coprire anche superfici molto maggiori.

Taglia erba rider o trattorino

Si tratta delle soluzioni da preferire in caso di grandi superfici, dai mille mq in su. In caso di terreno collinare o scosceso scegliete un modello che abbia delle ruote più larghe ed un motore potente mentre in caso di terreno irregolare scegliete una falciatrice fluttuante con ruote falciatrici. Se avete un giardino con alberi, cespugli o bordure di fiori il raggio di sterzata e la capacità di manovra sono molto importanti per non creare dei danni.

foto credit Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.