Le erbe aromatiche che allontanano le zanzare

di gianni puglisi

Sono numerose le erbe aromatiche utili non solo per profumare i piatti e i balconi, ma anche per tenere lontane le zanzare, vero nemico delle estati.  Se non avete voglia di utilizzare le classiche sostanze repellenti chimiche, come spray, fornelletti e zampironi, potete ricorrere a qualche rimedio naturale. Quali erbe scegliere?

  • Rosmarino: è il più tradizionali degli aromi, perché si può utilizzare per le carni, per i sughi, per dare sapore all’olio o ai piatti di pesce. Ecco il rosmarino tiene anche lontane le zanzare. Posizionatelo quindi in vaso sui davanzali e poi, se volete, seminate qualche rametto in alcune ciotoline per la casa.
  • Basilico: fare il pesto è semplicissimo e una foglia di basilico rende indimenticabile anche il più semplice dei sughi di pomodoro. Usatelo anche come antizanzare.
  • Menta: cresce molto facilmente, infatti, è conosciuta per essere una pianta infestante. Ottima per cucinare o per dare un gusto fresco ai cocktail. Posizionate qualche vaso agli angoli del balcone e forse potreste evitare di usare le zanzariere.
  • Citronella: è forse il rimedio più famoso al mondo. Si utilizza come aroma per le candele e sicuramente in pianta è ancor più efficace. È una graminacea coltivata anche a scopo ornamentale. Create quindi dei piccoli bouquet da utilizzare come centrotavola. Ancor meglio è avere dei piccoli vasi: la pianta dura molto di più. Si può intercambiare anche con l’erba limone.

Infine un rimedio casalingo: tagliate a metà un limone e piantate al centro dei chiodi di garofano. Alla base delle vostre piante, per intensificare il risultato, posizionate il frutto così trattato.

 

Photo credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.