Albero di Pasqua, cosa è

di Valentina

Spread the love

Sempre di più dovunque sentiamo parlare dell’albero di Pasqua. Ma cosa è? E soprattutto come si fa? Insomma, l’albero di Natale è una tradizione decisamente più antica e radicata. Da dove iniziare se vogliamo fare nostro anche questo simbolo del periodo pasquale? Vediamo di rispondere a queste domande.

Al pari di quello natalizio, l’albero di pasqua può prendere il posto che gli spetta al centro di una sala, o in un angolo ben illuminato della vostra abitazione. E’ una sorta di sua “versione primaverile” ma dedicato alle feste pasquali e tipico della bella stagione. Scavando nella sua storia si scopre che è parte integrante della tradizione scandinava. Si tratta, ad ogni modo, di una pianta stagionale che viene decorata appositamente con i simboli della festa, fiori ed uova. Siamo certi che tentando di immaginare che aspetto possa avere questo albero state tentando di comprendere quali piante possano essere usate.

E’ presto detto: in caso di scelta esterna, e quindi di un esemplare interrato, la soluzione migliore se ne avete la possibilità migliore per l’albero di pasqua è sicuramente rappresentata da ulivi e palme. Sono piante di stagione, resistenti e nella maggior parte dei casi, soprattutto le seconde nella loro versione nana, facili da addobbare. Se invece propendete per una soluzione da interni, potete prendere dei rami di ciliegio, di pesco o di melo fioriti e crearne una composizione semplice e di effetto al quale appendere tanti piccoli gadget riproducenti i simboli pasquali.

Ma non preoccupatevi, qualsiasi pianta che possa darvi la possibilità di addobbare dei rami e che abbia una fioritura primaverile può andare bene. Per le decorazioni… lasciate fare alla vostra fantasia. E’ la scelta migliore da intraprendere. Un uovo decorato, dei piccoli conigli, anche decorati a mano e fatti con il cartone possono essere sufficienti. Un po’ come accade con il Natale, è la creatività unita alla natura a dover vincere.

Photo Credit | Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.