Albero di Natale, a Gubbio quello più grande del mondo

di Valentina

Quello che verrà acceso il prossimo 7 dicembre a Gubbio sarà l’albero di Natale più grande del mondo. Quale evento migliore di questo per assaporare lo spirito natalizio se non quello che porta come protagonista il suo simbolo botanico per eccellenza?

Il Natale 2013 è alle porte davvero e se per noi comuni mortali è ora di acquistare un albero di natale vero o sintetico a seconda dei nostri gusti e delle nostre possibilità, è altrettanto palese che nei luoghi simboli del nostro paese, se non si è provveduto lo si sta facendo ora. Quest’anno le luci dell’albero di Gubbio verranno accese dal direttore della Caritas Italiana, monsignor Francesco Soddu. Negli anni passati l’albero di Natale era stato acceso da personalità del calibro di Papa Benedetto XVI e del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

Come sempre questa accensione rappresenta un evento e non solo perché in qualche modo va a rientrare nel Guinnes dei Primati con tutte le positive conseguenze che possono essere correlate, ma perché fa parte di un contesto ben più ampio di solidarietà e collaborazione. A partire dalla cittadina fino ad arrivare ai maestri alberaioli che come ogni anno impegnano tutti loro stessi a titolo gratuito per poter portare a casa questo magnifico risultato.

Ognuno di noi, ad ogni modo, nel chiuso delle proprie case e nella propria intimità può fare dell’acquisto dell’albero di Natale e del suo addobbo una piccola cerimonia felice. Quel che ci raccomandiamo, senza stancarci mai di dirvelo, è di preferire alberi autoctoni se avete intenzione di comprarne uno vero. Che sia un abete, un piccolo pino o qualsiasi altra pianta si adatti alle vostre esigenze. Le piante che vengono dall’estero potrebbero soffrire del viaggio e perdere gli aghi. Quindi attenzione alla scelta che eseguite ed assicuratevi di prendere un albero naturale solo se avete poi la possibilità di piantarlo nel vostro giardino o “riciclarlo”.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.