Arredare il giardino: spazio al rustico

di Valentina

Tra i diversi modi che si hanno per poter arredare il giardino, vi è quello di puntare su un aspetto il più possibile naturale e privo di elementi plastici o metallici. In poche parole si tratta di creare uno spazio rustico, che sappia sfruttare elementi naturali, riciclando ad esempio vecchi tronchi d’albero, tavole ormai in disuso, piccoli massi sistemati ed adattati ad un contesto fruibile e vivibile.

La naturalezza degli elementi, la possibilità di renderli compartecipi di un disegno più grande è molto ricercato, specialmente in contesti di campagna dove, per arredare il giardino in modo semplice ma elegante, si punta spesso a lavorare ciò che la terra produce direttamente per renderlo usufruibile. Questo non significa automaticamente che per godere ad esempio di sedie fatte con tronchi sia necessario buttare giù i propri alberi. Sono diversi i rivenditori che trattano questo tipo di mobilio: a partire dai falegnami, che spesso lavorano la materia prima appositamente, a coloro che vendono il legno come combustibile per scaldarsi, che nell’impossibilità  di tagliare nodi troppo grandi, li adattano velocemente a forme e dimensioni  sfruttabili come tavolini, sedute ed addirittura mobili portavasi, nei quali bloccare i recipienti delle piante nelle avvallature dei rami.

Arrdare il giardino in modo rustico, può essere anche un modo per il possessore del giardino di testare le sue abilità manuali. Anche delle assi di scarto, se opportunamente lavorate , impermeabilizzate e lucidate, possono essere utilizzate in tal senso. Su di un fattore potete essere certi: se sfruttare tronchi di albero e simili elementi, avrete a che fare con mobili resistenti e difficilmente erodibili dagli agenti atmosferici.

Non confondete questa tipologia di arredamento però con soluzioni in legno. In quel caso l’esposizione del mobilio deve essere in parte protetta dagli agenti atmosferici al fine di non ritrovarsi nel giro di una stagione con dei mobili inutilizzabili.

Photo Credit |Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.