Castello Quistini: corso di potatura rose in Franciacorta

di Valentina

Con l’arrivo dell’autunno e il conseguente abbassamento delle temperature, le piante vanno in riposo vegetativo. È proprio questo momento prima della “pausa invernale”  quindi davvero perfetto per dare vita a tutti quegli interventi che puntano a favorire il corretto sviluppo della pianta e la sua crescita, come la potatura. Volete provare? A Castello Quistini, se volete, potete imparare a potare le rose.

L’appuntamento è in Franciacorta il prossimo 18 novembre per un corso di potatura davvero sui generis, in una location da sogno e la compagnia dei maestri potatori più bravi. Chiunque vorrà partecipare potrà farlo previa compilazione del modulo di iscrizione e di un pagamento di € 40. Non pensate erroneamente che il prezzo sia troppo alto: quello che riuscirete ad  imparare in un pomeriggio supererà di una lunga quello sareste stati capaci di apprendere da soli attraverso un manuale. Ma soprattutto, la parte più interessante per qualsiasi amante del giardinaggio è rappresentato dalla possibilità di lavorare su delle rose stupende come quelle di Castello Quistini.

Si tratta di una di quelle occasioni nei quali è possibile unire l’utile al dilettevole: non solo si ha la possibilità di imparare le migliori tecniche di potatura applicabili alle rose, ma si ha la possibilità di passare un pomeriggio intero in un luogo da sogno, permeato di rose antiche e moderne, di rose rampicanti e tante altre tipologie arbustive interessanti. Imparare le tecniche corrette di potatura vi sarà utile per potervi prendere cura dei vostri esemplari e, perché no, deve anche spettacolo delle vostre abilità con i vostri amici.

Il corso di potatura nel Castello delle rose verrà tenuto da Silvano Torri, vero esperto del settore e titolare dell’omonima azienda agricola  e si svolgerà in un unico pomeriggio dalle 14,30 alle 18,00 tra i giardini e le oltre 1500 varietà di rose. Per i dettagli relativi al corso e per iscriversi si può visitare il sito web di Castello Quistini.

Photo Credit | Thinkstock – Castello Quistini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.