Coltivare la perilla, 4 consigli

di Valentina

La perilla è una pianta utilizzata con successo in erboristeria e facile per chiunque da coltivare nel proprio orto con un pizzico di attenzione. Ecco alcuni consigli per raggiungere questo obiettivo.

Si tratta di una pianta annuale che provvede al suo rinnovo in modo automatico: questa sua caratteristica la rende perfetta per essere coltivata alle nostre latitudini dove di solito raggiunge un’altezza pari a 60-80 cm. E non causa problemi se consociata nell’orto ad altre piante comunemente coltivate nello stesso.

1. Terreno

Il terreno di coltura della perilla deve essere molto fertile e leggermente umido: assicurare queste due caratteristiche alla pianta consente di ottenere una germinazione veloce e molto importante. Si tratta di peculiarità che si adattano a praticamente qualsiasi ortaggio: riuscire nella coltivazione di uno automaticamente darà modo di fare altrettanto con l’altro.

2. Esposizione

Ama particolarmente l’esposizione diretta alla luce del sole e la mezz’ombra. Ha bisogno di luce per svilupparsi in modo adeguato.  La sua fioritura segue il fotoperiodo per esprimersi. E’ bene che sia esposta a temperature superiori i 18 °C al fine di ottenerne una crescita sana e priva di problemi.

3. Concimazione

La perilla non necessita di particolari concimazioni nel corso della sua vita. E’ importante lavorare in tal senso prima della messa a dimora o della semina sul terreno per fornire alla pianta

4. Semina

La semina di questa pianta può essere eseguita in piena terra da marzo a luglio senza incontrare problemi anche se di solito per comodità viene usato il semenzaio. Può essere coltivata in vaso e dal mese di maggio in poi può essere trapiantata.

Photo Credit | Pixabay

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.