Come creare un orto: semina e messa a dimora

di Valentina

Semina e messa a dimora delle piante: questi sono i passaggi palesemente più attesi da tutti coloro che vogliono sapere come creare un orto per le proprie necessità alimentari. Da un certo punto di vista si tratta del lavoro meno faticoso dell’intero processo ma che richiede più attenzione.

Abbiamo visto come progettare l’orto e come suddividerlo in aiuole per favorire lo sviluppo e la crescita delle piante. Si tratta di passaggi basilari. Ma un pezzo di terra non sembra mai un orto a chi lo lavora fino a che non si trova a “sporcarsi” le mani con la semina o la piantumazione delle piantine nel terreno. In questo caso, vi consigliamo di seguire le fasi lunari e le istruzioni che nei vari articoli vi abbiamo suggerito per ogni pianta sia a seconda della tipologia che a seconda della stagione. Per ottenere buoni risultati in questo particolare momento infatti è necessario rispettare sia la natura stessa del seme o della pianta che le temperature necessarie per la loro crescita.

Mai come per la semina e la messa a dimora è necessario possedere gli strumenti giusti e conoscere le giuste tecniche: la semina in semenzaio ed in piena terra sono due approcci differenti di una stessa azione. E lo stesso è valido per la messa a dimora delle piante: l’idrocoltura, la serra e la piena terra, seguono diversi modus operandi che riconducono allo stesso ottimo risultato. Vi invitiamo quindi, visto che ad interessarvi è la semina in piena terra, di dotarvi di scavini appositamente creati per creare coni di terra differenti a seconda della necessità di profondità, in modo tale da riuscire sempre con il minimo sforzo ad ottenere il risultato migliore.

Come in ogni passaggio necessario a creare un orto, anche la messa a dimora e la semina devono essere condotte con attenzione e particolare impegno. Cercate sempre di favorire le colture di stagione.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.